Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Segnalazione: Rafìla di Elisabetta Montaldo

Immagine
Buonasera cari lettori.
Oggi vi segnaliamo un romanzo già pubblicato in cartaceo nel 2008 ma che adesso è disponibile in formato ebook per Amazon Kindle.
Rafìla di Elisabetta Montaldo.




“Leggere questo libro è come essere trasportati da una corrente marina che dalle coste dell’isola di Arturo si stacca e tocca paesi, popoli e città di un Mediterraneo che finora nessuno aveva descritto così” Raffaele La Capria


Titolo: Rafìla
Autore: Elisabetta Montaldo
Collana indies g&a
Formato: Amazon Kindle
Prezzo: € 4,99 (solo Amazon)
Trama: L’isola di Procida e il Mediterraneo del 1100, tra mercanti saraceni e monaci guerrieri, sono l’ambientazione delle avventure di Rafìla, un’odissea sorprendente, raccontata al femminile.

Il percorso di Rafìla è un’avventuroso viaggio da Procida alla scoperta dell’altra sponda del Mediterraneo, africano e andaluso.

Nel corso del viaggio Rafìla da adolescente diventa donna in pagine intrise di sensualità e profumi, rischiarate da cromatismi visionari.

Rafila è espl…

Anteprima: La lottatrice di sumo di Giorgio Nasini

Immagine
Ok, le anteprime erano due. Ma io, Dillina, ho il cervello quasi in ibernazione, con le funzionalità regredite allo stato primitivo, per cui è assolutamente normale che, in lista l'una sopra l'altra nella mia e-mail, ne vedessi una ignorando l'altra.

Poco male.. pubblichiamo un altro post! ^__^



Il 30 gennaio ritorna in libreria uno degli autori più originali e visionari del nostro tempo. Dopo quattro anni da La città di Adamo, finalista al premio Strega, l'autore ci consegna un'opera che riflette sul mistero dell''esistenza, scavando nelle profondità dell'animo umano.
La scrittura nitida e avvolgente di Nisini conferisce alla narrazione un tono dai contorni metafisici, mettendo in scena la tormentata storia d'amore di un Orfeo moderno.





Titolo: La lottatrice di sumo
Autore: Giorgio Nasini
Editore: Fazi Editore
Callana Le Strade
Pagine: 320
Prezzo: € 18,00

Trama:  Giovanni Cadorna è un fisico alla soglia dei cinquant’anni. Dopo un divorzio e il successo…

Anteprima: Rìo fugitivo di Edmundo Paz Soldán

Immagine
Buongiorno cari lettori. ^_^
Oggi vi presentiamo, in anteprima, il nuovo romanzo di  Edmundo Paz Soldán.



«Una delle voci più creative della nuova narrativa contemporanea»,
lo ha definito Mario Vargas Llosa.
Il talento dell’autore, l’originalità del romanzo, scaturiscono non tanto da un rifiuto, un’opposizione con i maestri del passato, quanto dalla costante ricerca di forme di dialogo con la migliore tradizione letteraria. In questo senso, Río Fugitivo è un riconoscimento di un’eredità ineludibile, ma anche, e soprattutto, un’opera innovativa e rappresentativa di una nuova generazione di scrittori che guarda al presente, come ha sottolineato Juan Gabriel Vásquez nell’introduzione a questo libro.




Titolo: Rìo fugitivo
Autore: Edmundo Paz Soldán
Editore: Fazi Editore
Collana Le Strade
Pagine: 480
Prezzo: € 18,00

Trama:  Il quindicenne Roberto è appassionato di letteratura e, sulle orme di un antenato scrittore, si cimenta nella stesura di romanzi gialli. Apprendista nella scrittura come n…

W. W. W. ...Wednesday #52

Immagine
Rieccoci a mercoledì e alla mia versione ampliata del W.W.W.
A beneficio di chi passa di qui la prima volta W.W.W. sta per tre semplici domande:
What are you currently reading?  What did you recently finish reading?  What do you think you'll read next? La mia versione è leggermente ampliata perchè oltre a rispondere, cerco di dare, in breve, le mie impressioni sul libro.
Cominciamo. (Ricordate che, se esiste, il titolo del libro rimanda alla scheda di Goodreads)

What are you currently reading?  Well, vecchie e nuove conoscenze questa settimana. Ho infatti concluso qualcosa, ma ho avuto un avanzo di due. Nello specifico:

All'ombra della cattedrale Nerea Riesco
Il mio ereader dice che sono tra il 60% e il 70% ma a me sembra che manchi ancora tantissimo. Niente, non ingrana. La sfida che dovrebbe essere al centro del romanzo rimane qualcosa di vago e superficiale, mentre la maggior parte delle pagine mi sembrano dedicate a sottolineare l'astio di Zapata, l'austerità di Dona Jul…

Teaser Tuesdays #72

Immagine
Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.

Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!
Eccole:


Prendete un libro che state leggendo; Apritelo in una pagina a caso; Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare);  Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 


Ecco a voi il mio Teaser di oggi. ^_^


<<Salendo di livello gastronomico, salgono anche le velleità letterarie del menù e si arriva a quegli espedienti linguistici che, come spiegato da Michele Serra in un articolo per la "Repubblica", "cercano di intimidire il lettore e lo sprofondano nello sgomento facendolo sentire…

Recensione: Nemesi di Jo Nesbø

Immagine
Titolo: Nemesi
Titolo originale: Sorgenfri
Autore: Jo Nesbø
Edizione: Ed. Pickwick
Prezzo: 10,90€
Trama: Quando era entrato nella casa di Anna Bethsen la sera prima, il commissario Harry Hole pensava che sarebbe stato per l’ultima volta. Invece, quella mattina, dopo essersi svegliato sul divano di casa sua, coperto dal cappotto e completamente intorpidito dall’alcol, viene chiamato per un nuovo caso. Giunto sulla scena del crimine, scopre che questa coincide con la casa della donna, dove tutto pare uguale alla sera precedente, se non fosse che ora Anna è distesa sul letto con una pistola nella mano destra e un buco nero nella tempia.
Anna era un’artista, la loro era stata una storia di passione, alcol e liti furibonde, e quando la donna, dopo anni, lo aveva invitato a cena, Hole non aveva saputo resisterle.
Ma ora lei è morta e lui, che probabilmente è stato l’ultimo a vederla, non ricorda nulla della notte precedente. Quando però riceve una mail anonima che lo accusa di essere coinvol…

Segnalazione: L'eredità di Laura Randazzo

Immagine
Buongiorno cari lettori!
Eccoci a dedicare il nostro spazio segnalazioni all'autrice Laura Randazzo e al suo nuovo racconto: L'eredità.




Titolo: L'eredità Autore: Laura Randazzo Editore: Emma Books Collana: Shadow Formato: S Prezzo: EUR 1,99
Sinossi
L'eredità è un salto nel passato, nella Scozia dei primi del '700, dove tutto ebbe inizio. Quando clan e branco erano ancora legati dal destino di due fratelli, William e Duncan, rispettivamente laird e capobranco. Fra lotte di uomini e lupi, unioni e amori cambieranno il destino di tutti.

L'autrice

Laura Randazzo nasce a Palermo il 17 giugno 1976. Da sempre legge e scrive. Ama fare trekking in montagna e immersioni subacquee, viaggiare e suonare la batteria. Lavora a Palermo come architetto e designer. Per Emma ha pubblicato L’ombra della luna e La luce della luna – primo e secondo libro della saga La Stirpe delle Lowlands; Per orgoglio e per amore, racconto per l’antologia Amore, orgoglio e pregiudizio;Aileen, racc…

W. W. W. Wednesday #51

Immagine
In barba ai miei buoni propositi, la scorsa settimana ho saltato il W.W.W.
Sono un caso disperato U_U
Vabbè, ignoriamo e andiamo avanti.
Con la ripresa del lavoro, per fortuna anche le mie letture tornano ad essere un po' più abbondanti e questa settimana lo sono particolarmente.
Il WWW ormai lo saprete, sta per tre semplici domande:


What are you currently reading?  What did you recently finish reading?  What do you think you'll read next?

Vediamo le mie risposte (se esiste, il titolo vi porta alla scheda di goodreads).

What are you currently reading? Cosa stai leggendo?

Calliphora di Partricia Cornwell Iniziato a casa dei suoceri durante le vacanze è rimasto poi un po' lì. Ho momenti alterni con quest'autrice e il suo personaggio. In genere i libri più datati mi piacciono di più e questo lo è, però ogni tanto ha dei punti comunque irritanti e preferisco un po' di distacco.

La collina dei conigli di Richard Adams Iniziato perché lo sentivo citare spesso in relazione anche…

Teaser Tuesdays #71

Immagine
Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.

Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!
Eccole:


Prendete un libro che state leggendo; Apritelo in una pagina a caso; Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare);  Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 


Ecco a voi il mio Teaser di oggi. ^_^

<< C'è solo un piccolo inconveniente: liberare idrogeno dall'idrazina è... be', è il modo in cui funzionano i razzi. E' una faccenda molto, molto calda. E pericolosa. Se lo facessi in un'atmosfera di ossigeno, l'idrogeno rovente appena liberato esploderebbe. Alla fine c…

Recensione: Chiamate Frederick 7-8024 di Ed McBain

Immagine
La prima delusione dell'anno

Titolo: ChiamateFrederick 7-8024
Titolo originale: The HecklerAutore: Ed McBain
Edizione: Giallo Mondadori
Prezzo: Fuori catalogo
Trama: Il poeta che scrisse sulla crudeltà dell'aprile forse aveva ragione, ma sta di fatto che quell'anno non c'era nessuna crudeltà in esso. Si annunciò con delicatezza, percor-rendo le strade della città a occhi spalancati, con l'espressione ingenua di una fanciulla. E veniva voglia di prenderla fra le braccia, quell'adolescente che sem­brava tanto sola e spaurita nel geome-trico miscuglio di estranei, intimidita dalle strade e dai palazzi, commo­vente con quella sua aria da signora materializzatasi dalla fredda pazzia di marzo...




Voto: 5/10

Credo che il problema di questo libro sia che è vecchio. Se non ricordo male (l'ho già restituito al proprietario) faceva parte di una qualche collana dove, onestamente, non sempre venivano pubblicate grandi cose.
Sarà una recensione breve, perchè l'ho lett…

Segnalazione: Il torneo dei rock guerrieri o il ritrovamento del drago di Marco Guadalupi

Immagine
Buonasera!
Dedichiamo questo spazio segnalazioni a Marco Guadalupi e il suo Il torneo dei rock guerrieri o il ritrovamento del drago, una short story disponibile dal 12 gennaio e che potete scaricare gratuitamente su Issuu e sulla pagina ufficiale dell'autore.


Titolo: Il torneo dei rock guerrieri o il ritrovamento del drago.
Autore: Marco Guadalupi
Pagine: 40 (circa)
Prezzo: Gratis
Formato: ePub, PDF

Trama:  Il drago era scomparso. Al pub non si parlava d’altro.

Così inizia l’avventura di Ben Diesis, giornalista musicale sulle tracce del drago la cui scomparsa rischia di minacciare lo svolgimento del Torneo dei Rock Guerrieri, la leggendaria competizione di battle rock dove tutto è consentito. Aiutato dal vecchio rocker Liam Igghy e dall’ambigua Guardiana delle Foglie Verdi, Ben riuscirà a dipanare il mistero della scomparsa del drago, ma non senza correre rischi e pericoli. Ambientato nello stesso universo narrativo del romanzoDark Rock Chronicles, Il torneo dei rock guerrieri o …

Spacci e Dispacci #08

Immagine
Salve a tutti!
Eccomi qui per il mio appuntamento post natalizio con la nostra rubrichetta Spacci e Dispacci.
Devo dire che quest'anno sono stata particolarmente contenta per il fatto che si sia realizzato che a regalare librini alla Dil, non si sbaglia mai ^_^
Così, una parte del mio prezioso bottino è frutto di una soddisfacente visitina da Giunti, l'altra è caduta dritta dritta tra le mie manine dal sacco di Babbo Natale.




Ma partiamo dai regalini ^_^



Shiver - The wolves of Mercy Falls #1 di Maggie Stiefvater. Già letto e di cui potete gustare il teaser QUI. Ho conosciuto questa autrice leggendo il primo volume della trilogia di Raven Boys (di cui acquisterò il secondo a breve! Ma sto divagando ^_^''), e quel librino lì non mi ha colpita particolarmente. Shiver, invece, l'ho adorato. Sarà che il protagonista maschile è un dolcissimo lupacchiotto ed io adoro i lupacchiotti!, mi è piaciuto tanto.
La biblioteca dei libri proibiti di John Harding. Mi è capitato spesso …

Teaser Tuesdays #70

Immagine
Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.

Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!
Eccole:


Prendete un libro che state leggendo; Apritelo in una pagina a caso; Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare);  Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 


Ecco a voi il mio Teaser di oggi. ^_^

<< Sentivo ancora il suo odore sulla mia pelliccia. Mi era rimasto addosso come il ricordo di un altro mondo. Ero ubriaco, ubriaco del suo odore. Mi ero avvicinato troppo. Il mio istinto mi diceva di non farlo. Soprattutto ricordando quello che era appena successo al ragazzo. L'odore dell&…

Recensione: Parla con i morti di Harry Bingham

Immagine
Prima recensione dell'anno!!! Considerando quanto poco sono riuscita a leggere in vacanza è già un mezzo miracolo.

Titolo: Parla con i morti
Titolo originale: Talking to the dead
Autore: Harry Bingham
Edizione: Giunti
Prezzo: 6,90€
Trama: Duplice omicidio: una giovane donna e la figlia di sei anni vengono trovate uccise in un appartamento dei quartieri malfamati di Cardiff, Galles. La casa è in condizioni terribili, eppure in un angolo viene trovata la carta di credito di un miliardario scomparso sei mesi prima in un misterioso incidente aereo. Del caso si occupa anche l’agente investigativo Fiona Griffiths, coraggiosa, intuitiva e con una laurea in filosofia, che è stata assunta in polizia da pochissimo tempo. Fiona è sicura che la morte di madre e figlia sia solo parte di una vicenda ben più complessa e si getta a capofitto nelle indagini: quella che scopre è una realtà terrificante; troppo, per non lasciarsi coinvolgere. Perché Fiona non è un’agente comune. C’è un buco nero nel…