martedì 4 aprile 2017

Teaser Tuesdays #131


Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.

Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!

Eccole:

  • Prendete un libro che state leggendo; 
  • Apritelo in una pagina a caso; 
  • Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare); Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 


Ecco a voi il mio Teaser di oggi.



<< Arrivarono al capanno accompagnati solo dal fruscio dei loro piedi sul terreno e dal cinguettio degli uccelli. Mike non l'aveva guardato nemmeno una volta. Quel tipo era un attore incredibile; aveva recitato in modo impeccabile per tutto il giorno, convincendo chiunque di essere profondamente innamorato di James. Era stato così convincente che persino James era stato sul punto di crederci.
«C'è qualcuno?» chiese a voce alta mentre si avvicinavano alla porta.
«Oh, andiamo, è vuoto.» Mike diede un calcio alla porta giusto per aggiungere enfasi, e quella si aprì con un cigolio. Mike entrò senza pensarci due volte, ma dovette girarsi di lato e chinare la testa per passare dalla porticina.
James lo seguì con un sospiro. C'erano delle bottiglie vuote e dall'altra parte spazzatura in un angolo, ma per il resto il capanno era tutto loro, per cui si mise in ginocchio e cominciò a togliersi la scomoda corazza. L'aria lì dentro era un po' stantia, ma non era sgradevole. E almeno erano all'ombra e non dovevano correre.
Mike si sedette sul pavimento e poggiò gli occhialoni e l'elmetto. «Quanto dovrebbe andare avanti ancora?»
James si strinse nelle spalle. «Non ne ho idea. L'ultima volta sono morto nel primo quarto d'ora.» >>


Mr. Jaguar
K. A. Merikan



Qual è il vostro teaser? ^_^


Nessun commento:

Posta un commento